Case History

DOVE: Cantiere provincia di Cuneo
CLIENTE: Autolavaggio per mezzi pesanti adibiti al trasporto di sostanze chimiche e alimentari.
PRODOTTO APPLICATO: UCRETE UD200 9 mm

Veniamo contattati dal responsabile della manutenzione nonché socio fondatore della società, con cui organizziamo un sopralluogo per valutare le esigenze.

Cantiere Cuneo La pavimentazione delle corsie di lavaggio si presenta con stato di avanzato deterioramento dovuto alle aggressioni chimiche provocate dai materiali contenuti nei mezzi che vengono lavati ma anche dalle sostanze stesse di lavaggio e dalle temperature di esercizio con punte fino a 90/100 °C. E’ richiesto un intervento che permetta la rimessa in funzione dell’impianto in massimo 5 giorni.

Cantiere Cuneo Fin da subito risulta evidente che la prima fase della nostra lavorazione consisterà in una attenta preparazione del supporto e al contempo ripristini diffusi al fine di creare una superficie di aggrappo per la nostra pavimentazione sana e coesa, elemento basilare per la durata nel tempo di qualunque rivestimento. Si decide di optare per una fresatura a tamburo fine incrociata, quindi in due passate. Si procede invece, nelle zone maggiormente deteriorate, a una demolizione con martello demolitore. Successivamente il fondo viene attentamente depolverato.

Cantiere Cuneo Il rivestimento proposto è UCRETE UD200 Fast spessore 9 mm. Con il rivestimento UCRETE UD200 Fast nella versione 9 mm abbiamo i seguenti vantaggi:

- Alte resistenze chimiche
- Alte resistenze meccaniche
- Traspirabilità per l’umidità di risalita
- Resistenza alle temperature fino a 120 °C
- Superficie finale antiscivolo adatto ad ambienti con permanenza di acqua
- Velocità di applicazione
- Velocità di maturazione

Il lavoro è stato eseguito in 2 gg. il terzo e quarto giorno è stato lasciato maturare il rivestimento UCRETE UD200 9 mm fast. Il 5 giorno è stato rimesso in esercizio.


Cantiere Cuneo
Cantiere Cuneo
Cantiere Cuneo
Cantiere Cuneo